Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Abitare in una chiesa: 4 chiese riconvertite in case

Chiese riconvertite a case god's loft story

Gli esperti di Iocasa.it

Ritratto di Team editoriale

Team editoriale

Alcuni mesi fa vi abbiamo già parlato del garage riconvertito in appartamento dal gruppo di architetti di Fabre de Marien. Infatti, nell'epoca del caro affitti e della crisi degli alloggi, la riconversione di spazi diventa sempre più un'opzione valida per affrontare la mancanza di case abitabili. Ma non solo. La riconversione di spazi originariamente non destinati ad uso abitativo fa anche nascere dei progetti innovativi che ripensano e reinterpretano il concetto di spazio e portano alla realizzazione di abitazioni insolite e forse per alcuni provocatorie, ma anche affascinanti e ispiranti.

Chiesa riconvertita a casa: God's Loft Story

Una chiesa riconvertita in casa abitabile è una di queste abitazioni insolite e sicuramente per molti anche un po' provocatoria. Eppure, proprio in Italia ci saranno centinaia di chiese inutilizzate e sconsacrate che prima o poi, finiranno nel degrando diventando inagibili. Perché, allora, non riconvertire queste vecchie chiese, spesso in mano a privati, in spazi abitabili per contribuire da un lato ad alleggerire la crisi degli alloggi e dall'altro impedire il degrado del patrimonio culturale italiano?
Ecco 4 soluzioni per riconvertire delle vecchie chiese in case abitabili:

God's Loft Story a Haarlo/Olanda

Chiesa riconvertita a casa: God's Loft Story

God's Loft Story è il nome suggestivo di una chiesa riconvertita in un grandissimo loft nella città olandese di Haarlo. Realizzato dallo studio di architettura Leijh, Kappelhof, Seckel, van den Dobbelsteen Architecten, questo progetto riguarda una chiesa evangelica riformata. Mentre la facciata della chiesa rimane inalterata, all'interno vengono aggiunti un mezzanino e una scala, o meglio, un vero e proprio vano scala multifunzionale.

Chiesa riconvertita a casa: God's Loft Story, il mezzanino

Questo vano scala non serve solo per raggiungere il livello superiore, ma anche da parete divisoria e da cucina componibile; inoltre, al suo interno,nasconde anche un bagno. Il mezzanino, invece, che ricorda più un soppalco, ospita una sala relax con vasca da bagno, letto e divano.

Residential Church XL a Utrecht

Chiesa riconvertita a casa: Residential church XL

Bellissimo anche quest'altro esempio olandese di riconversione di chiese in spazi abitativi. Lo studio di architettura Zecc Architecten di Utrecht ha riconvertito una chiesa cattolica del 1871 in una spaziosissima casa dal design moderno e funzionale, cercando tuttavia di lasciare intatta il più possibile la struttura originaria dell'edificio. Lo scopo di questo progetto architettonico non era affatto di trasformare una chiesa in casa, ma di progettare spazi abitativi all'interno di una chiesa. Infatti, i vecchi banchi della chiesa oggi servono da sedie nella sala pranzo.

Westbourne Grove Church a Londra

Chiesa riconvertita a casa: Westbourne Grove church

Anche la cappella battista Westbourne Grove Church nel quartiere di Notting Hill a Londra è stata trasformata in un loft. Invece di lasciare ben riconoscibile l'uso al quale l'edificio era destinato al principio, gli architetti di DOS Architects hanno completamente rinnovato e modernizzato l'interno della chiesa, creando un grande spazio aperto su due piani. Solo le finestre ad arco e degli oblò con decorazioni gotiche ricordano ancora la chiesa battista.

La chiesa a Hudson Street, Moonee Ponds/Australia

Chiesa riconvertita a casa: Hudson Street Church

I due architetti Dominic e Marie Bagnato hanno riconvertito in casa, completa di giardino e piscina, una chiesa anglicana del 1892. La casa dispone di 5 stanze e 5 bagni, ripartiti su tre piani di cui l'ultimo è un loft con vista panoramica sulla città. Se non fosse per la facciata e i soffitti altissimi della casa, nessuno penserebbe che quest'ultima, una volta, era una casa del Signore che accoglieva i fedeli di Moonee Ponds.

Ven, 28/11/2014 - 09:16
Magazine Category: 
apex apex-2