Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Gli appartamenti flessibili di Michael K Chen Architecture

appartamento flessibile

Gli esperti di Iocasa.it

Ritratto di Team editoriale

Team editoriale

L'idea dei “flexible appartments”, cioè degli appartamenti flessibili nasce dalla necessità di dover sfruttare al massimo lo spazio anche nelle case piccole. Non c'è meraviglia, quindi, che questo concetto sia stato sviluppato soprattutto nelle metropoli degli Usa e dell'Asia, dove lo spazio abitabile è limitato e soprattutto costoso.

L'architetto Michael K Chen dello studio di architettura newyorkese MKCA (Michael K Chen Architecture) è una delle menti più innovative quando si tratta di ideare soluzioni intelligenti nell'architettura e nell'interior design. Nei suoi progetti impiega soprattutto elementi a scomparsa e pareti scorrevoli creando così degli appartamenti flessibili in grado di nascondere singole aree vivibili a seconda della necessità dei suoi clienti.

L'appartamento ribaltabile – Unfolding Appartment

appartamento flessibile con elementi a scomparsa

A Manhattan, Chen ha ideato un appartamento flessibile su 42 metri quadri per un suo giovane cliente che desiderava avere più spazio per i suoi ospiti. Dopo la trasformazione con l'inserimento di un grande armadio centrale, l'appartamento o meglio studio si presenta come un'unico grande spazio aperto, quasi un loft.

appartamento flessibile con letto a scomparsa

Questo è stato possibile grazie agli elementi a scomparsa che si nascondono nell'armadio centrale. L'armadio contiene tutti gli elementi funzionali di cui un appartamento normale si compone: un letto, un comodino, una libreria, un guardaroba, una scrivania e l'illuminazione della casa.

appartamento flessibile con studio e libreria

Grazie alle porte di questo armadio si possono creare e dividere gli uni dagli altri gli spazi funzionali dell'appartamento: lo studio per lavorare da casa, la camera da letto separata dal soggiorno attraverso una porta traforata che fa passare un minimo di luce proveniente dalle uniche finestre dell'appartamento.

L'appartamento 5:1 – Five to One Apartment

appartamento con una parete flessibile

Questo tipo di appartamento flessibile è l'ultima innovazione della ricerca di MKCA sul micro housing. L'appartamento contiene gli elementi funzionali e gli spazi necessari per abitare, lavorare, dormire, vestirsi e ricevere ospiti, in più una cucina, un bagno e un angolo pranzo – tutto questo su 36 metri quadri.

appartamento flessibile con una parete scorrevole

Un elemento scorrevole motorizzato scorre da una parte della stanza all'altra trasformando così lo spazio unico in diverse aree vivibili tra zona notte e zona giorno. Partendo da una estremità della stanza, rivela prima un guardaroba e poi un letto matrimoniale.

appartamento flessibile con parete scorrevole

La parete scorrevole è provvista di un televisore girevole cosicché possa essere utilizzato sia stando seduti sula divano nella zona giorno sia essendo sdraiati sul letto nella zona notte.

Ven, 12/06/2015 - 17:38
Magazine Category: 
apex apex-2