Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Open space e porte a scomparsa

open-space-studio-porte-scomparsa

Gli esperti di Iocasa.it

Ritratto di Simona Sadotti

Simona Sadotti

Team Editoriale

Per chi abita in case caratterizzate da un open space non sufficientemente grande da ricavarci diverse stanze, o per chi semplicemente ama gli spazi ampi ma di tanto in tanto ha bisogno di ritagliarsi un angolo di privacy, ecco qui alcune soluzioni pratiche ed eleganti al contempo.

Fertility Design offre un esempio intelligente di organizzazione e suddivisione di spazi interni sperimentando l'introduzione di porte in vetro a scomparsa nel cuore della casa: queste consentono di dividere le camere realizzando spazi che assicurino tranquillità e privacy in determinati momenti della giornata, pur continuando a offrire la possibilità di mantenere lo spazio libero e aperto quando lo si desidera.

Le porte scorrevoli permettono di creare una barriera intorno alla zona home office utile quando cerchiamo la concentrazione totale e abbiamo bisogno di allontanarci dal trambusto della famiglia e dal resto della casa.

Una volta aperte le porte a scomparsa riavrete il vostro ambiente unico

Anche la biblioteca della casa si trova anche all'interno della zona protetta dal vetro, così da non dover entrare e uscire qualora servissero libri e vocabolari. Sul vetro scorrevole opposto alla libreria, un'enorme lavagna è appesa per far giocare i bambini: questo significa che pannelli di vetro sono assolutamente isolanti.

La tavolozza dei colori è un continuo di marroni e creme in tutta la casa, ogni zona si fonde perfettamente con quella successiva una volta che le porte vetrate scompaiono.

Ed ecco un altro esempio di spazio aperto/chiuso facilmente realizzabile grazie a porte a scomparsa. Questa volta l'home office o studio si trova in camera da letto.

Nella zona notte, le porte a scomparsa servono a creare uno studio o una zona lettura

Le pareti rivestite parzialmente in legno e il parquet su tutto il pavimento danno alla stanza un'atmosfera accogliente che ricorda i tempi passati ma moderna al tempo stesso. Diverse sorgenti luminose lasciano entrare una luce soffusa che crea un'atmosfera intima perfetta per le serate pigre ma di grande effetto è l'illuminazione artificiale. Nello studiolo si trova anche il divano, per potersi rilassare e leggere anche quando la stanza da letto è occupata.

 

Mer, 29/08/2012 - 18:28
Magazine Category: 
apex apex-2