Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

I mobili creativi di Judson Beaumont

mobili per bambini di Judson Beaumont

Gli esperti di Iocasa.it

Ritratto di Team editoriale

Team editoriale

Non c'è dubbio: il mondo di Judson Beaumont deve essere tutto divertimento. Nel corso della sua carriera di 27 anni, il designer di Vancouver ha creato pezzi di arredamento famosi come l'armadio con le sembianze di un orologio a pendolo che si china in avanti con aria irriverente mentre indossa un orologio da polso, il noto tavolino che solleva una gamba per fare la pipì sul pavimento, e l'armadio per bambini in legno che sembra essere stato rosicchiato da un castoro. Un modno fiabesco, quello di Beaumont, i cui mobili e complementi d'arredo oggi si vendono in tutto il mondo.

cassettiere fantastiche di Judson Beaumont

Beaumont chiamò la sua azienda Straight Line, e di fatti quello che vendeva inizialmente erano arredi modulari in legno dalle forme squadrate.

Ma oggi, questo nome risulta essere piuttosto ironico visto che di squadrato nei mobili di Beaumont c'è ben poco. La prima volta che il designer guardò la pellicola animata Chi ha incastrato Roger Rabbit nel1988 fu uno dei momenti di svolta nella sua vita professionale. "L'ho visto più e più volte", ricorda. "Ho amato Toontown:  edifici che si muovono, dotati di occhi e di emozioni". Così, cominciò a creare mobili "animati",  armadi con le mani sui fianchi o appoggiati con la schiena sul pavimento, tavolini a fisarmonica o con le gambe lunghissime e cassettiere decisamente straordinarie .

arredo creativo di Judson Beaumont

Il lavoro di Judson Beaumont è motivato dal desiderio di stimolare le persone a mettere in discussione gli oggetti che li circondano. La sfida è quella di progettare pezzi di arredo unici, stimolanti e sempre altamente funzionali.

Beaumont pensa che sia necessario sapersi allontanarsi dal “reale e sicuro” per riuscire a trovare nuova energia e interesse. Prendere un oggeto normale e poi sfidarlo, modificarlo, scioglierlo, allungarlo, modificarlo in meglio. Scegliendo una strada diversa da quella che già altri hanno percorso, Judson dimostra che tutto è possibile e che le idee non hanno confini.

mobile di Judson Beaumont

Beaumont ha donato molti dei suoi mobili e complementi di arredo fantasiosi ad organizzazioni di beneficenza, tra cui gallerie d'arte e ospedali per bambini, e perfino a sale d'attesa aeroportuali. Ha realizzato collezioni di mobili per la Disney.

tavolini e panche di Judson Beaumont

Beaumont per i suoi mobili utilizza materiali sorprendenti. Recentemente ha sperimentato il legno di pino distrutto dagli scarafaggi, e ha trasformato pezzi di tronco devastati in quelle che sembrano pietre di fiume perfettamente lisce che colloca abilmente su sorprendenti armadi, panchine e tavolini  di acero. E poi ha tagliato la legna in pezzi a forma di mattoncini che ha poi usato nei pannelli che formano la corteccia dei colorati Plexiglas Tree Rings, luci fluorescenti collocate sulla parte superiore di un tronco di pino (foto in basso a destra).  Per non parlare dei suoi pezzi più contemporanei come l'iPod dock, che consente di collegare dispositivi ad alta tecnologia in un pezzo di legno scavato.

Luci fluorescenti Plexiglas Tree Rings di Judson Beaumont

Un'altra opera iconica dello scorso anno è Hollow Chair di Beaumont, una sedia ottenuta incastrando 618 pezzi di legno e poi rivestita in pelle.
Come molte altre visioni del designer, la sedia in pelle, disponibile anche in versione poltrona+panca, è il prodotto di un altro viaggio nell'immaginario.

Quando l'ha creata, Beaumont non aveva idea se la panchina avrebbe mai trovato un acquirente, e neanche se sarebbe stato in grado di completarla. Ma in ogni caso ha rappresentato per lui una sfida. Ed evidentemente di grande successo.

panca e poltrona Hollow Chair di Judson Beaumont
Lun, 20/04/2015 - 16:43
Magazine Category: 
apex apex-2
randomness