Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Come risparmiare acqua in bagno? Con i sanitari hi-tech!

bagno-ecologico

Gli esperti di Iocasa.it

Ritratto di Simona Sadotti

Simona Sadotti

Team Editoriale

Oggi, per fortuna, c'è un'attenzione sempre maggiore al risparmio di acqua nel bagno. I modi per risparmiare l'acqua di rubinetto, per esempio chiudendolo mentre ci si lava i denti o riducendo al minimo il getto d'acqua, sono tanti; e onestamnete, per i sostenitori del contenimento energetico, sono già una consuetudine. Tuttavia, vi sono alcune azioni che solo la tecnologia può rendere possibili ed alcune sono già applicabili nella maggior parte delle nostre case grazie a strumenti come gli sciacquoni a doppio scarico. In realtà, si può fare di meglio: si può per esempio evitare di buttar via l'acqua usata per lavarsi e darle una seconda vita. La tecnologia ci ha già pensato. Oggi, dunque risparmiare acqua e risparmiare energia in casa è davvero semplice e non comporta alcun sacrificio.

Sistemi per riciclare l'acqua in bagno

W+W, addio spreco d'acqua

W+W di Roca, un lavabo + vaso sanitario per un bagno ecosostenibile

W+W vuol dire Washbasin + Watercloset, ovvero lavabo + vaso sanitario racchiusi in una semplice L. Semplice ma geniale, tanto che nessuno ci ha mai pensato prima! La spagnola Roca dedica W+W a tutti gli amanti dell'ambiente e ai fan del riutilizzo.

Il pluripremiato W+W si caratterizza per un design moderno de sofisticato, opera di Gabriele e Oscar Buratti, e allo stesso tempo assicurare risparmio e funzionalità. Ogni qualvolta che usiamo il lavabo, l'acqua utilizzata viene conservata in un serbatoio sottostante e riciclata quando tiriamo lo sciacquone. Che dire! Design e sostenibilità anche per i più esigenti.

Veolia, un sistema geniale per risparmiare acqua

Bagno comprensivo di lavandino, water e doccia collegati per il riciclo dell'acqua usata

Ma i progetti e le idee mirqati al risparmio idrico e al riciclo di acqua in bagno sono diverse. Il progetto di Veolia, impresa francese, è destinato ad accontentare chi ama il lusso ma con una inclinazione al verde. Thomas Nicodeme ha progettato un sistema di riutilizzo dell'acqua sporca piuttosto articolato ed estremamente funzionale. Ailati del lavabo ci sono due colonne cilindriche, una destinata al vaso sanitario e l'altra, appunto, alla doccia. L'acqua utilizzata sia per fare la doccia che per lavarsi le mani viene convogliata verso la seconda colonnina e riciclata per scaricare il water.

Sensitivi Touche, niente spreco d'acqua se non sei sotto la doccia

Bagno ecologico: doccia con tecnologia Touch per il risparmio dell'acqua

E che ve ne pare del progetto sviluppato dai designer Joel Williams, Claire Finch, Alexander Archer-Todde, Ethan McQuillan, Liam Smith e Joel Neild? Re-evaluated Bathroom prevede una doccia con rubinetto provvisto di uno specchio convesso: grazie alla tecnologia Sensitive Touch il flusso d'acqua è attivato dal tocco dei nostri piedi su dei sensori posti sul piatto della doccia. Questo, fa in modo che il getto d'acqua sia unicamente direzionato al punto in cui si trova la persona che, di conseguenza, sarà costretta a chiudere il rubinetto quando dovrà insaponarsi. Inutile dire che l'acqua usata viene riciclata nello sciacquone del water. Ancora una volta il nome scritto su questi sanitari è Roca. per conoscere altri sanitari ecosostenibili per risparmiare acqua in casa visita il sito dell'azienda.

 

Per non chiedersi più "Come risparmiare acqua?"

 

Dom, 02/09/2012 - 09:30
Magazine Category: 
apex apex-2