Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Le caraffe per filtrare l'acqua sono efficaci?

Sento costantemente parlare delle caraffe filtranti. Da sempre bevo l'acqua del rubinetto e mi sto pensando di comprarne una dato che, secondo molti, la qualità dell'acqua viene notevolmente migliorata. Tuttavia, sono consapevole che spesso si tratta di pure strategie di marketing. Dunque, sono molto indecisa. Cosa mi consigliate di fare?  

Mar, 20/08/2013 - 15:14

Commenti : 0

Risposte

4

AnswerWidget

Avendo visto diversi amici e parenti che hanno comprato queste caraffe ho deciso di documentarmi e alla fine ne ho comprata una anche io. In sostanza grazie a delle cartucce filtranti con carboni attivi, l'acqua acquisisce un sapore più gradevole, o meglio viene liberata dai sapori sgradevoli che possono derivare dalla presenza anche nell'acqua potabile di cloro, zinco, piombo e pesticidi, mentre lo scambio di ioni incide sulla sua durezza. Dunque, io la consiglio soltanto a chi vive in una zona dove l'acqua ha un sapore particolare.  

Dom, 25/08/2013 - 19:19

Io ricordo che furono effettuati dei controlli dai Nas che portarono alla luce che queste caraffe non miglioravano assolutamente niente e che si trattava di una vera e propria frode alle spese dei consumatori. Infatti, pare che se l'acqua viene lasciata nella brocca per un po' di tempo, sono i filtri stessi a produrre batteri nocivi per la nostra salute e in aggiunta l'acqua viene privata di sostanze importanti come il calcio. Così, io mi risparmio la spesa e continuo a bere acqua appena “sgorgata” dal rubinetto.

Dom, 01/09/2013 - 16:38

Io sono una sostenitrice dell'acqua pubblica e contraria alle spese inutili ma attenzione all'informazione che si fa: le caraffe filtranti possono rilasciare nell'acqua sostane pericolose come l'argento e l'ammonio solo se si fa una cattiva manutenzione della caraffa stessa, per esempio se non si rispettano i tempi di sostituzione de filtro nei tempi indicati. In aggiunta, le percentuali di queste sostanze sono leggermente superiori ai limiti permessi dalla legge italiana e, che io sappia, le case produttrici stanno provvedendo a mettersi a norma. L'acqua filtrata in caraffa è invece sconsigliata a neonati e anziani con problemi renali in quanto troppo ricca di nitrato di sodio.  

Mar, 10/09/2013 - 15:00

Io la uso da anni e mi trovo bene sinceramente. Nel tubo sotto il lavandino trovo sempre residui di terra e sinceramente non mi fido di berla. E se capita di doverla usare la faccio bollire e la filtro io. Una procedura troppo lunga che consiglio solo in emergenza.

Mar, 01/10/2013 - 22:03

Avendo visto diversi amici e parenti che hanno comprato queste caraffe ho deciso di documentarmi e alla fine ne ho comprata una anche io. In sostanza grazie a delle cartucce filtranti con carboni attivi, l'acqua acquisisce un sapore più gradevole, o meglio viene liberata dai sapori sgradevoli che possono derivare dalla presenza anche nell'acqua potabile di cloro, zinco, piombo e pesticidi, mentre lo scambio di ioni incide sulla sua durezza. Dunque, io la consiglio soltanto a chi vive in una zona dove l'acqua ha un sapore particolare.  

Dom, 25/08/2013 - 19:19

Io ricordo che furono effettuati dei controlli dai Nas che portarono alla luce che queste caraffe non miglioravano assolutamente niente e che si trattava di una vera e propria frode alle spese dei consumatori. Infatti, pare che se l'acqua viene lasciata nella brocca per un po' di tempo, sono i filtri stessi a produrre batteri nocivi per la nostra salute e in aggiunta l'acqua viene privata di sostanze importanti come il calcio. Così, io mi risparmio la spesa e continuo a bere acqua appena “sgorgata” dal rubinetto.

Dom, 01/09/2013 - 16:38

Io sono una sostenitrice dell'acqua pubblica e contraria alle spese inutili ma attenzione all'informazione che si fa: le caraffe filtranti possono rilasciare nell'acqua sostane pericolose come l'argento e l'ammonio solo se si fa una cattiva manutenzione della caraffa stessa, per esempio se non si rispettano i tempi di sostituzione de filtro nei tempi indicati. In aggiunta, le percentuali di queste sostanze sono leggermente superiori ai limiti permessi dalla legge italiana e, che io sappia, le case produttrici stanno provvedendo a mettersi a norma. L'acqua filtrata in caraffa è invece sconsigliata a neonati e anziani con problemi renali in quanto troppo ricca di nitrato di sodio.  

Mar, 10/09/2013 - 15:00

Io la uso da anni e mi trovo bene sinceramente. Nel tubo sotto il lavandino trovo sempre residui di terra e sinceramente non mi fido di berla. E se capita di doverla usare la faccio bollire e la filtro io. Una procedura troppo lunga che consiglio solo in emergenza.

Mar, 01/10/2013 - 22:03
apex apex-2
randomness