Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Ritratto di Lucia Pasini
Lucia Pasini
17326

La certificazione energetica è obbligatoria?

Buon pomeriggio. La mia famiglia possiede un appartamentino in una località di mare che ormai frequentiamo sempre meno. Per questo abbiamo pensato di metterlo in affitto, se non proprio in vendita, cosa ben più difficile di questi tempi. Un amico a cui ne ho parlato ha fatto riferimento alla certificazione energetica, di cui non so granché. Vorrei sapere, dunque, se la certificazione energetica è obbligatoria o meno, se sì a chi dobbiamo rivolgerci per ottenerla e quanto costa. Grazie mille.

Lun, 06/01/2014 - 16:19

Commenti : 0

Risposte

4

AnswerWidget

Gentile laura, ti consiglio vivamente di guardare il video in allegato. Si tratta di un video recente, dunque troverai parecche delucidazioni e infromazioni attuali sulla questione della certificazione energetica.

Ven, 25/01/2013 - 20:15

La certificazione energetica è un attestato di prestazione energetica, ovvero un documento che attesta il livello di efficienza energetica di un edificio. 

Da un po' di tempo la certificazione energetica degli edifici è diventata obbligatoria. E nel caso in cui non la si possedesse, per esempio quando si tratta di edifici vecchi o costruiti precedentemente all'entrata in vigore della nuova legge, diventa obbligatoria per la vendita o la locazione. Qualsiasi annuncio di affitto o vendita di immobili deve contenere tra i dati anche il livello di efficienza energetica della casa.

Se ti interessa approfondire la questione, puoi andarti a cercare la legge di riferimento, che è la n. 63 del 4 giugno 2013, fatta per allineare l'Italia al resto dell'Europa in materia di energia nell'edilizia, appunto.

Ven, 10/01/2014 - 19:45

So che esiste un osservatorio di controllo sui prezzi per gli attestati di certificazione energetica, o attestati di prestazione energetica (APE).

Le indicazioni fornite sono di diffidare dai prezzi troppo bassi, ovvero al di sotto dei 200 euro. Solitamente, un professionista, un geometra o comunque un tecnico, effettua un sopralluogo durante il quale annota una serie di dati circa l'impianto di riscaldamento della casa e l'efficienza energetica, per esempio la qualità delle finestre, degli infissi eccetera, dati che vengono poi inseriti in un software di certificazione energetica che va a stabilire la classe di consumo energetico di appartenenza ( ti allego uno schema delle classi energetiche).

Per quanto riguarda il costo, di solito varia in base alla metratura dello spazio in questione. E comunque, 300 euro come parcella fissa mi sembra un po' alto.

 

Lun, 20/01/2014 - 19:58

Il costo della certificazione energetica è variabile. Infatti, innanzitutto varia a seconda che si tratti di un edificio di nuova costruzione o di una vecchia costruzione. Inoltre, varia a seconda che si tratti di un appartamento situato in stabile indipendente o in un edificio multipiano. Nel primo caso, infatti, il costo approssimativo è di 300 euro, nel secondo raddoppia.

Mar, 28/01/2014 - 18:06

Gentile laura, ti consiglio vivamente di guardare il video in allegato. Si tratta di un video recente, dunque troverai parecche delucidazioni e infromazioni attuali sulla questione della certificazione energetica.

Ven, 25/01/2013 - 20:15

La certificazione energetica è un attestato di prestazione energetica, ovvero un documento che attesta il livello di efficienza energetica di un edificio. 

Da un po' di tempo la certificazione energetica degli edifici è diventata obbligatoria. E nel caso in cui non la si possedesse, per esempio quando si tratta di edifici vecchi o costruiti precedentemente all'entrata in vigore della nuova legge, diventa obbligatoria per la vendita o la locazione. Qualsiasi annuncio di affitto o vendita di immobili deve contenere tra i dati anche il livello di efficienza energetica della casa.

Se ti interessa approfondire la questione, puoi andarti a cercare la legge di riferimento, che è la n. 63 del 4 giugno 2013, fatta per allineare l'Italia al resto dell'Europa in materia di energia nell'edilizia, appunto.

Ven, 10/01/2014 - 19:45

So che esiste un osservatorio di controllo sui prezzi per gli attestati di certificazione energetica, o attestati di prestazione energetica (APE).

Le indicazioni fornite sono di diffidare dai prezzi troppo bassi, ovvero al di sotto dei 200 euro. Solitamente, un professionista, un geometra o comunque un tecnico, effettua un sopralluogo durante il quale annota una serie di dati circa l'impianto di riscaldamento della casa e l'efficienza energetica, per esempio la qualità delle finestre, degli infissi eccetera, dati che vengono poi inseriti in un software di certificazione energetica che va a stabilire la classe di consumo energetico di appartenenza ( ti allego uno schema delle classi energetiche).

Per quanto riguarda il costo, di solito varia in base alla metratura dello spazio in questione. E comunque, 300 euro come parcella fissa mi sembra un po' alto.

 

Lun, 20/01/2014 - 19:58

Il costo della certificazione energetica è variabile. Infatti, innanzitutto varia a seconda che si tratti di un edificio di nuova costruzione o di una vecchia costruzione. Inoltre, varia a seconda che si tratti di un appartamento situato in stabile indipendente o in un edificio multipiano. Nel primo caso, infatti, il costo approssimativo è di 300 euro, nel secondo raddoppia.

Mar, 28/01/2014 - 18:06
apex apex-2