Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Come trovare le migliori tariffe di energia elettrica?

Attualmente sono cliente dell'Acea (mercato libero) per la fornitura di energia elettrica, ma sto seriamente pensando a cambiare fornitore. Siamo una coppia in casa e fin'ora abbiamo pagato sempre 80 Euro bimensili, cioè circa 480 Euro all'anno. Ora, confrontando i miei costi per l'energia elettrica con quelli dei miei conoscenti, ho notato che pago decisamente troppo, soprattutto considerando il fatto che il fine settimana non ci stiamo mai a casa. In più l'Acea non è proprio affidabile secondo me. Ogni tanto succede che non mandano le bollette per 6 mesi e poi dobbiamo pagare tutto in una volta, a non parlare del conguaglio improvviso a settembre. Ma come faccio a trovare le migliori tariffe per l'energia elettrica? E mi conviene scegliere una tariffa bioraria?

Dom, 12/08/2012 - 14:06

Commenti : 0

Risposte

3

AnswerWidget

Infatti, 500 Euro all'anno per la fornitura di energia elettrica nella casa di una coppia senza figli è decisamente troppo. Questo corrisponderebbe a un consumo di energia elettrica di circa 2700 KWh all'anno, cioè il consumo medio di una coppia con un figlio. Considerato anche che il fine settimana non ci state mai a casa, mi sembra davvero scandaloso. Devi subito cambiare fornitore di energia elettrica. Ma la tariffa bioraria non te la consiglio. Da un po' di tempo spendi di meno con una tariffa monoraria. La causa sarebbe la precedenza di cui godono le energie rinnovabili rispetto alle energie convenzionali, per cui le centrali a gas si devono spegnere e riaccendere di continuo, ma non so se questo sia vero comunque.

Ven, 17/08/2012 - 16:04

Trovare le migliori tariffe di energia elettrica è facile. Basta che vai su uno dei tanti comparatori online di tariffe dei fornitori di energia elettrica e gas. Ce ne sono davvero tanti. Basta inserire il tuo stimato consumo annuo, il tuo comune ed è fatto. Ti indica le migliori tariffe per il tuo caso. La cosa migliore è che si può fare il contratto direttamente online. Devi solo compilare il modulo e il tuo nuovo fornitore di energia elettrica si occuperà del resto, cioè di tutte le formalità con il tuo vecchio fornitore. Ti consiglio però di scegliere una tariffa a prezzo bloccato e un contratto a 12 mesi. Così ti proteggi contro innalzamenti imprevisti della tariffa e dopo 12 mesi, se trovi una tariffa di energia elettrica più conveniente, cambi di nuovo fornitore, tutto in un semplice click online.

Ven, 17/08/2012 - 18:56

Si, i comparatori delle tariffe online sono un'ottima cosa, ma non tutti offrono un servizio impeccabile. Per esempio ti sconsiglio di usare il sito di SOSTariffe. Ho fatto qualche test e ti danno sempre le stesse tariffe con gli stessi operatori, a prescindere dal consumo annuo e dal comune di residenza che inserisci. In più, i fornitori che ti indica non corrispondono ai fornitori di energia elettrica indicati su altri siti per lo stesso consumo e lo stesso comune di residenza. Il comparatore di Supermoney è abbastanza affidabile, però ti chiede i tuoi dati personali (inclusi email e numero di telefono) prima di poter fare il confronto. Questo non è una bella cosa. Insomma, per fare il punto sulla situazione, ti dico di affidarti al comparatore di tariffe di energia elettrica di Altroconsumo o a quello dell'AEEG (l’Autorità per l’energia elettrica e il gas ). Puoi scegliere anche se preferisci un fornitore di energia elettrica che si fornisce da energie rinnovabili e non costa affatto di più come alcuni affermano.

Sab, 18/08/2012 - 17:16

Infatti, 500 Euro all'anno per la fornitura di energia elettrica nella casa di una coppia senza figli è decisamente troppo. Questo corrisponderebbe a un consumo di energia elettrica di circa 2700 KWh all'anno, cioè il consumo medio di una coppia con un figlio. Considerato anche che il fine settimana non ci state mai a casa, mi sembra davvero scandaloso. Devi subito cambiare fornitore di energia elettrica. Ma la tariffa bioraria non te la consiglio. Da un po' di tempo spendi di meno con una tariffa monoraria. La causa sarebbe la precedenza di cui godono le energie rinnovabili rispetto alle energie convenzionali, per cui le centrali a gas si devono spegnere e riaccendere di continuo, ma non so se questo sia vero comunque.

Ven, 17/08/2012 - 16:04

Trovare le migliori tariffe di energia elettrica è facile. Basta che vai su uno dei tanti comparatori online di tariffe dei fornitori di energia elettrica e gas. Ce ne sono davvero tanti. Basta inserire il tuo stimato consumo annuo, il tuo comune ed è fatto. Ti indica le migliori tariffe per il tuo caso. La cosa migliore è che si può fare il contratto direttamente online. Devi solo compilare il modulo e il tuo nuovo fornitore di energia elettrica si occuperà del resto, cioè di tutte le formalità con il tuo vecchio fornitore. Ti consiglio però di scegliere una tariffa a prezzo bloccato e un contratto a 12 mesi. Così ti proteggi contro innalzamenti imprevisti della tariffa e dopo 12 mesi, se trovi una tariffa di energia elettrica più conveniente, cambi di nuovo fornitore, tutto in un semplice click online.

Ven, 17/08/2012 - 18:56

Si, i comparatori delle tariffe online sono un'ottima cosa, ma non tutti offrono un servizio impeccabile. Per esempio ti sconsiglio di usare il sito di SOSTariffe. Ho fatto qualche test e ti danno sempre le stesse tariffe con gli stessi operatori, a prescindere dal consumo annuo e dal comune di residenza che inserisci. In più, i fornitori che ti indica non corrispondono ai fornitori di energia elettrica indicati su altri siti per lo stesso consumo e lo stesso comune di residenza. Il comparatore di Supermoney è abbastanza affidabile, però ti chiede i tuoi dati personali (inclusi email e numero di telefono) prima di poter fare il confronto. Questo non è una bella cosa. Insomma, per fare il punto sulla situazione, ti dico di affidarti al comparatore di tariffe di energia elettrica di Altroconsumo o a quello dell'AEEG (l’Autorità per l’energia elettrica e il gas ). Puoi scegliere anche se preferisci un fornitore di energia elettrica che si fornisce da energie rinnovabili e non costa affatto di più come alcuni affermano.

Sab, 18/08/2012 - 17:16
apex apex-2
randomness