Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Ritratto di Teresa Lixi
Teresa Lixi
16029

Dove posso trovare la farina di kamut?

Salve a tutti/e, mia madre soffre di glicemia alta. Il medico le ha suggerito di utilizzare in cucina la farina di kamut in quanto pare che faccia bene a chi ha questo tipo di problema, così come a chi soffre di colesterolo alto. Ho chiesto al mio fornaio di fiducia se la vendesse ma purtroppo pare che non sia così sempice da trovare. Sapete aiutarmi? Grazie mille!

Gio, 02/05/2013 - 18:35

Commenti : 0

Risposte

4

AnswerWidget

In effetti non è così comune trovare la farina di kamut nei negozi. Di sicuro non la trovi dal fornaio. Prova però nei negozi specializzati in prodotti biologici, ma senza dubbio costicchierà un po'. Magari alla Coop la vendono e costa anche meno. Circa prodotti a base di farina di kamut, stesso discorso ma a me è capitato di trovare in un discount il Pan Bauletto di farina di Kamut biologico a 2 euro circa. Io sto a Roma, non so tu!

Ven, 03/05/2013 - 15:23

Purtroppo la farina di kamut ha dei costi ancora troppo alti e questo si deve al fatto che si tratta di un marchio registrato di proprietà di un'impresa americana. In realtà altro non è che una varietà di grano duro e l'azienda Kamut non fa altro che assicurare che il prodotto venduto derivi da quella varietà assicurandoti che non abbia subito ibridazioni. Un chilo di farina Kamut può costare tra i 4 e i 6 euro, un po' troppo direi. Io l'ho comprata una sola volta in un engozio equo e solidale. Se dovessi trovarla, prova a fare la pizza di kamut! L'impasto viene morbido e la pizza superbuona.

Lun, 06/05/2013 - 19:14

Il grano Khorasan è una farina originaria dell'Oriente portata qualche decina di anni fa negli Stati Uniti ed ora divenuta marchio registrato e nota a tutto il mondo con il nome di kamut. Lo puoi vedere nella foto allegata. 

Per rispondere alla tua domanda, io la compro ogni tanto da NaturaSì ma se ti serve in quantità cospicua puoi provare a contattare il Molino Sima, situato vicino a Ferrara. E' un importatore autorizzato di kamut Khorasan, e vende sacchi di diverse dimensioni! Magari puoi proporlo al tuo fornaio!

Una chicca: ho da poco scoperto che esiste addirittura la birra al kamut!

Mer, 08/05/2013 - 16:25

A Roma è facile trovarla nei supermercati NaturaSì e da Eataly.

Rispetto al grano duro classico, contiene dal 20 al 40% in più di proteine e presenta percentuali più elevate di amminoacidi, lipidi, vitamine e minerali, oltre che caratteristiche di elevata digeribilità. Questa varietà primaverile dal seme gobbo, non ha mai subito le alterazioni delle tecniche di manipolazione genetica (incrocio forzato) dell'agricoltura moderna, che sacrificano sapore e contenuto nutrizionale a vantaggio di rendimenti elevati e che dipendono dall'uso di grandi quantitativi di prodotti di sintesi.

Il consumo di prodotti a base di farina di grano khorasan Kamut evidenzia, a livello metabolico, una riduzione significativa del colesterolo totale e della glicemia, principali fattori di rischio cardiovascolare, grazie ad un miglioramento della capacità antiossidante e una diminuzione dei parametri infiammatori.


E’presente al suo interno il selenio che ha ottime proprietà antiossidanti e protegge l’organismo dai radicali liberi, che sono la causa principale dell’invecchiamento delle cellule e della comparsa dei tumori.

Grazie al suo dolce sapore naturale - per il quale viene soprannominato il "grano dolce" -, non occorre aggiungere zucchero come agli altri cereali per nascondere il gusto leggermente amarognolo. Molti consumatori sfruttano la sua buona consistenza naturale per realizzare saporiti pilaf o per aggiungerlo a insalate fredde o minestre. 
 

Dom, 12/05/2013 - 15:37
Tags: 

In effetti non è così comune trovare la farina di kamut nei negozi. Di sicuro non la trovi dal fornaio. Prova però nei negozi specializzati in prodotti biologici, ma senza dubbio costicchierà un po'. Magari alla Coop la vendono e costa anche meno. Circa prodotti a base di farina di kamut, stesso discorso ma a me è capitato di trovare in un discount il Pan Bauletto di farina di Kamut biologico a 2 euro circa. Io sto a Roma, non so tu!

Ven, 03/05/2013 - 15:23

Purtroppo la farina di kamut ha dei costi ancora troppo alti e questo si deve al fatto che si tratta di un marchio registrato di proprietà di un'impresa americana. In realtà altro non è che una varietà di grano duro e l'azienda Kamut non fa altro che assicurare che il prodotto venduto derivi da quella varietà assicurandoti che non abbia subito ibridazioni. Un chilo di farina Kamut può costare tra i 4 e i 6 euro, un po' troppo direi. Io l'ho comprata una sola volta in un engozio equo e solidale. Se dovessi trovarla, prova a fare la pizza di kamut! L'impasto viene morbido e la pizza superbuona.

Lun, 06/05/2013 - 19:14

Il grano Khorasan è una farina originaria dell'Oriente portata qualche decina di anni fa negli Stati Uniti ed ora divenuta marchio registrato e nota a tutto il mondo con il nome di kamut. Lo puoi vedere nella foto allegata. 

Per rispondere alla tua domanda, io la compro ogni tanto da NaturaSì ma se ti serve in quantità cospicua puoi provare a contattare il Molino Sima, situato vicino a Ferrara. E' un importatore autorizzato di kamut Khorasan, e vende sacchi di diverse dimensioni! Magari puoi proporlo al tuo fornaio!

Una chicca: ho da poco scoperto che esiste addirittura la birra al kamut!

Mer, 08/05/2013 - 16:25

A Roma è facile trovarla nei supermercati NaturaSì e da Eataly.

Rispetto al grano duro classico, contiene dal 20 al 40% in più di proteine e presenta percentuali più elevate di amminoacidi, lipidi, vitamine e minerali, oltre che caratteristiche di elevata digeribilità. Questa varietà primaverile dal seme gobbo, non ha mai subito le alterazioni delle tecniche di manipolazione genetica (incrocio forzato) dell'agricoltura moderna, che sacrificano sapore e contenuto nutrizionale a vantaggio di rendimenti elevati e che dipendono dall'uso di grandi quantitativi di prodotti di sintesi.

Il consumo di prodotti a base di farina di grano khorasan Kamut evidenzia, a livello metabolico, una riduzione significativa del colesterolo totale e della glicemia, principali fattori di rischio cardiovascolare, grazie ad un miglioramento della capacità antiossidante e una diminuzione dei parametri infiammatori.


E’presente al suo interno il selenio che ha ottime proprietà antiossidanti e protegge l’organismo dai radicali liberi, che sono la causa principale dell’invecchiamento delle cellule e della comparsa dei tumori.

Grazie al suo dolce sapore naturale - per il quale viene soprannominato il "grano dolce" -, non occorre aggiungere zucchero come agli altri cereali per nascondere il gusto leggermente amarognolo. Molti consumatori sfruttano la sua buona consistenza naturale per realizzare saporiti pilaf o per aggiungerlo a insalate fredde o minestre. 
 

Dom, 12/05/2013 - 15:37
Tags: 
apex apex-2
randomness