Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

5 Pannelli per l'isolamento acustico degli ambienti

Pannelli fonoassorbenti

Gli esperti di Iocasa.it

Ritratto di Simona Sadotti

Simona Sadotti

Team Editoriale

Studi di registrazione, uffici affollati o semplicemente lo studio di casa. Sono solo alcuni dei degli ambienti che potrebbero richiedere l'insonorizzazione delle pareti con del materiale fonoisolante. Spesso l' isolamento termico e quello acustico possono essere realizzati tramite un unico strumento, ovvero i pannelli isolanti termo acustici. Ma in questo caso è del suono che ci occuperemo. La ricerca in materia di isolamento produce sempre più risultati e sta portando alla realizzazione di pannelli isolanti acustici per interni innovativi, ecologici, ed esteticamente gradevoli. Talvolta delle vere opere d'arte. Vediamone alcuni.

Pannelli fonoassorbenti in feltro Ginkgo

Poco restò della città giapponese di Hiroshima dopo la tragica esplosione dell'agosto 1945. Il ginkgo biloba è uno dei rari alberi che sfuggì alla tragedia. Questo è il motivo per cui è diventato popolare motivo artistico in Giappone, venerato in quanto simbolo di forza e di pace per l'isola. La storia ha toccato così tanto i designer dello studio madrileno Pietra Designs, da spingerli a ideare i pannelli fonoassorbenti Ginkgo. Ogni pezzo di rivestimento per pareti è realizzato in feltro ed ha la forma di una foglia di ginkgo biloba. A partire da € 60 a elemento. Disponibile in vari colori. Per insonorizzare una stanza con fantasia.

 Pannelli fonoassorbenti in feltro Ginkgo

Pannelli isolanti di lana di legno esagonali da Form Us With Love

Questi pannelli isolanti esagonali prodotti dallo studio Form Us With Love, sono fatti di cemento e lana di legno, o meglio di trucioli di legno destinati ad andare al macero. Il processo di produzione di questo materiale fonoisolante è abbastanza semplice: i trucioli vengono mescolati con acqua e cemento e messi in uno stampo ad asciugare. Il risultato è un materiale ecologico, resistente all'acqua, all'umidità e fonoassorbente. E naturalmente, bello da vedere!

Pannelli isolanti di lana di legno esagonali

Pannelli isolanti in feltro: Window di Abstracta

Abstracta è una delle aziende più impegnate nella ricerca nel campo dei materiali fonoassorbenti. Jonas Forsman ha realizzato per l'impresa Window, una serie di pannelli insonorizzanti che fungono anche da portaoggetti, risultando così anche esteticamente gradevoli.
Window è un pannello isolante in feltro, materiale riciclabile, fonoassorbente, leggero e resistente. Per migliorare ulteriormente le proprietà isolanti del prodotto, ogni pannello di Window viene rinforzato con del compensato riciclato. Window è disponibile in tre colori: grigio chiaro, grigio scuro e nero ed è particolarmente adatto a luoghi pubblici come biblioteche, scuole e uffici. Il design modulare consente di configurare i pannelli a seconda delle necessità. Window può fungere anche da parete divisoria.

pannelli acsutici isolanti

Pannelli fonoassorbenti Silent Tree

Obbiettivo della finlandese Innofusor, era invece quello di conciliare il 3D con la produzione di pannelli acustici allo scopo di  creare un prodotto unico ed ecologico. Il risultato finale della ricerca è Silent Tree, una collezione di pannelli fonoassorbenti ideali per l'insonorizzazione delle pareti di luoghi raffinati.
Giochi di linee e texture, di luci e ombre generano nuove forme, forme che ricordano la costante capacità di mutare della foresta e della natura. Sono vere e proprie sculture i pannelli isolanti di Silent Tree
La materia prima utilizzata, la fibra di torba, è un materiale naturale ed ecologico, con eccellenti proprietà acustiche (classe di assorbimento acustico A). Non vengono assolutamente impiegate fibre di legno o fibre minerali, e tanto meno sostanze chimiche tossiche. Silenti Tree costituisce anche un'ottima trappola di CO2. La struttura dei pannelli è totalmente riciclabile, modulare e riproducibile in scala.

pannelli acustici ecologici

Pannelli in sughero isolanti

E infine, ecco i pannelli isolanti di sughero. Sì, proprio lui, lo stesso sughero dei tappi per le bottiglie. In effetti, il sughero è un isolante acustico eccezionale. La corteccia del sughero ha una struttura costituita da miriadi di minuscole cellule, ciascuna con 14 facce, capace di imprigionare un volume microscopico di aria. In un pezzo di sughero naturale di un solo centimetro cubo, ci sono circa 200 milioni di queste cellule separate le une dalle altre grazie ad una membrana impermeabile e resinosa piuttosto robusta. Insomma, più del 50 per cento del volume di un pezzo di sughero è costituito da aria!
Inoltre, il sughero è un materiale capace di non deteriorarsi nel tempo. Ha una forte resistenza agli sbalzi di temperatura e umidità, è particolarmente resistente al fuoco grazie alla sua bassissima velocità di combustione e, a differenza di alcuni materiali isolanti sintetici, se brucia non produce cloruri, cianuri o di altri gas tossici.
I prezzi dei pannelli isolanti in sughero possono variare a seconda dello spessore e dell'eventuale decorazione. Inoltre, sono in commercio anche piastrelle di sughero o veri e propri rotoli di carta da parati in sughero.

Pannelli isolanti in s​ughero

Per riassumere, i pannelli fonoassorbenti:

  • migliorano notevolmente la qualità del suono all'interno di una stanza, eliminando ogni eco;
  • attutiscono o annullano i rumori provenienti dall'esterno delle pareti insonorizzate;
  • resistono all'umidità e al fuoco
  • possono essere totalmente ecologici.

Resta da risolvere la questione del prezzo. Ma badate bene: se volete insonorizzare il soffitto o  le pareti del vostro garage potete tranquillamente realizzare dei pannelli isolanti fai da te. Non saranno un'opera d'arte, ma risparmierete notevolmente!

Mar, 21/10/2014 - 13:30
Magazine Category: 
apex apex-2