Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

È obbligatorio aprire il conto corrente per mutuo nella banca che lo concede?

Buon pomeriggio, per chiedere un mutuo mi hanno detto che è necessario avere un conto corrente. Io ho avuto un conto corrente postale una volta, che poi ho chiuso, utilizzando solo il mio libretto di risparmio. Ma a questo punto mi pare sia obbligatorio aprire un conto corrente. Sapete indicarmi il meno costoso o deve essere per forza fatto nella banca in cui richiedo il mutuo?

Mar, 25/02/2014 - 15:02

Commenti : 0

Risposte

3

AnswerWidget

Gentile Daniela, avere un conto corrente ormai è obbligatorio anche per l'accredito della pensione, figuriamoci per accendere un mutuo! Sono finiti i tempi in cui lo  stipendio si riscuoteva in contanti! Detto questo, stavo giusto leggendo che secondo il decreto Salva Italia la pratica spesso attuata dalle banche di imporre di aprire un conto corrente presso la banca stessa è sanzionabile. Allo stesso modo non si può imporre ai clienti di acquistare per forza un assicurazione sul muto, cosa che prima era praticamente prassi, pena la mancata concessione del mutuo. Ma mi domando quanto davvero poi nella realtà le banche siano sanzionate e i poveri clienti non debbano sottostare a certe condizioni scorrette.

Sab, 01/02/2014 - 17:19

Purtroppo nei contratti che le banche o gli istituti fanno firmare ai clienti c'è ancora pochissima trasparenza. Comunque, confronta conti correnti diversi e relative condizioni applicate su un comparatore. Ma naturalmente saranno risultati approssimativi. Non so come funziona con le banche online, ovvero se anche i conti correnti online hanno lo stesso valore ai fini dell'ottenimento di un mutuo.

Lun, 10/02/2014 - 19:45

Tranquilla, non è assolutamente obbligatorio aprire un conto corrente nella stessa banca a cui fai richiesta di mutuo, anche se è probabile che ti venga proposto. Con i conti correnti online nessun problema, dovrai solo aggiungere le spese da sostenere per fare bonifici allo sportello ogni mese. Circa il migliore, non saprei dirti, la mia compagna ha un conto corrente BNL Revolution, ottimo per chi fa prevalentemente operazioni via Internet. Io ne ho uno tradizionale e non economicissimo con cui mi trovo bene, nella stessa banca. Ma sicuramente i conti correnti più convenienti sono quelli online. Ho sentito parlar bene di webank.

Gio, 20/02/2014 - 23:04

Gentile Daniela, avere un conto corrente ormai è obbligatorio anche per l'accredito della pensione, figuriamoci per accendere un mutuo! Sono finiti i tempi in cui lo  stipendio si riscuoteva in contanti! Detto questo, stavo giusto leggendo che secondo il decreto Salva Italia la pratica spesso attuata dalle banche di imporre di aprire un conto corrente presso la banca stessa è sanzionabile. Allo stesso modo non si può imporre ai clienti di acquistare per forza un assicurazione sul muto, cosa che prima era praticamente prassi, pena la mancata concessione del mutuo. Ma mi domando quanto davvero poi nella realtà le banche siano sanzionate e i poveri clienti non debbano sottostare a certe condizioni scorrette.

Sab, 01/02/2014 - 17:19

Purtroppo nei contratti che le banche o gli istituti fanno firmare ai clienti c'è ancora pochissima trasparenza. Comunque, confronta conti correnti diversi e relative condizioni applicate su un comparatore. Ma naturalmente saranno risultati approssimativi. Non so come funziona con le banche online, ovvero se anche i conti correnti online hanno lo stesso valore ai fini dell'ottenimento di un mutuo.

Lun, 10/02/2014 - 19:45

Tranquilla, non è assolutamente obbligatorio aprire un conto corrente nella stessa banca a cui fai richiesta di mutuo, anche se è probabile che ti venga proposto. Con i conti correnti online nessun problema, dovrai solo aggiungere le spese da sostenere per fare bonifici allo sportello ogni mese. Circa il migliore, non saprei dirti, la mia compagna ha un conto corrente BNL Revolution, ottimo per chi fa prevalentemente operazioni via Internet. Io ne ho uno tradizionale e non economicissimo con cui mi trovo bene, nella stessa banca. Ma sicuramente i conti correnti più convenienti sono quelli online. Ho sentito parlar bene di webank.

Gio, 20/02/2014 - 23:04
apex apex-2