Nuovo di IoCasa? Leggi le FAQ

Quali finestre trattengono meglio il calore?

Buongiorno, sto pensando di cambiare le finestre di casa. Ho dei vecchi infissi in legno che praticamente quando c'è molto vento non servono a niente. E sono stufa di avere spifferi in casa. Per questo vorrei mettere dei buoni infissi che evitino dispersioni di calore o l'ingresso di aria fredda. Tuttavia, non vorrei spendere un patrimonio. Cosa mi suggerite?

Lun, 01/04/2013 - 14:02

Commenti : 0

Risposte

3

AnswerWidget

 

Scusa se mi permetto di dire che ormai avere finestre con vetri sottili come quelle di una volta sia piuttosto sciocco visto che oggi esistono varie tipologie di vetri, anche a prezzi accessibilissimi, che consentono di risparmiare energia e soldi. Le vetrocamere sono ormai molto diffuse: si tratta di finestre costituite due lastre di vetro tra cui resta un'intercapedine. In questo spazio si inseriscono dei gas nobili che rallentano fortemente la trasmissione, e dunque la dispersione, del calore. Vetri di questo tipo, se inseriti in infissi di PVC anziché di legno pregiato, possono costare sui 120-140 euro. Ti assicuro che sono soldi che avrai ammortizzato nel giro di pochi mesi considerando il risparmio in bolletta.

 

Mer, 03/04/2013 - 15:35
Tags: 

 

Penso che la vera novità siano i vetri selettivi e i vetri basso-emissivi. Io ho fatto installare in ufficio dei vetri basso-emissivi. In sostanza, si tratta di vetri che consentono alla luce solare di entrare garantendo così la massima illuminazione naturale mentre impediscono che il calore passi dall'interno all'esterno grazie ad un rivestimento di ossidi metallici posto all'interno della finestra. I vetri selettivi funzionano più o meno allo stesso modo ma in questo caso il rivestimento viene posto all'esterno e serve a evitare che il calore entri nella stanza (immagina quelle stanze volte a mezzogiorno nei paesi molto caldi).  La foto che ho allegato siega bene il funzionamento (e il conseguente risparmio) dei vetri selettivi.

Sab, 06/04/2013 - 19:17

In quanto a vetri tecnologici i migliori sono i vetri fotovoltaici, che non solo trattengono perfettamente il calore interno, ma catturano quello del sole e lo trasformano in energia da usare in casa. Ovviamente costano tanto; dunque, dei semplici doppi o tripli vetri possono bastare. Presterei attenzione anche agli infissi però. Gli infissi in legno sono i più belli da vedere e degli ottimi isolanti e quelli in alluminio per essere dei buoni isolanti devono essere a taglio termico. Oppure ci sono gli infissi con struttura in alluminio e rivestimento esterno in legno. Queste tre soluzioni, però sono molto costose. Dunque, potrei suggerirti dei doppi vetri con infissi in PVC, ottimi sigillanti e dal prezzo abbordabile.

 

Mar, 09/04/2013 - 10:02

 

Scusa se mi permetto di dire che ormai avere finestre con vetri sottili come quelle di una volta sia piuttosto sciocco visto che oggi esistono varie tipologie di vetri, anche a prezzi accessibilissimi, che consentono di risparmiare energia e soldi. Le vetrocamere sono ormai molto diffuse: si tratta di finestre costituite due lastre di vetro tra cui resta un'intercapedine. In questo spazio si inseriscono dei gas nobili che rallentano fortemente la trasmissione, e dunque la dispersione, del calore. Vetri di questo tipo, se inseriti in infissi di PVC anziché di legno pregiato, possono costare sui 120-140 euro. Ti assicuro che sono soldi che avrai ammortizzato nel giro di pochi mesi considerando il risparmio in bolletta.

 

Mer, 03/04/2013 - 15:35
Tags: 

 

Penso che la vera novità siano i vetri selettivi e i vetri basso-emissivi. Io ho fatto installare in ufficio dei vetri basso-emissivi. In sostanza, si tratta di vetri che consentono alla luce solare di entrare garantendo così la massima illuminazione naturale mentre impediscono che il calore passi dall'interno all'esterno grazie ad un rivestimento di ossidi metallici posto all'interno della finestra. I vetri selettivi funzionano più o meno allo stesso modo ma in questo caso il rivestimento viene posto all'esterno e serve a evitare che il calore entri nella stanza (immagina quelle stanze volte a mezzogiorno nei paesi molto caldi).  La foto che ho allegato siega bene il funzionamento (e il conseguente risparmio) dei vetri selettivi.

Sab, 06/04/2013 - 19:17

In quanto a vetri tecnologici i migliori sono i vetri fotovoltaici, che non solo trattengono perfettamente il calore interno, ma catturano quello del sole e lo trasformano in energia da usare in casa. Ovviamente costano tanto; dunque, dei semplici doppi o tripli vetri possono bastare. Presterei attenzione anche agli infissi però. Gli infissi in legno sono i più belli da vedere e degli ottimi isolanti e quelli in alluminio per essere dei buoni isolanti devono essere a taglio termico. Oppure ci sono gli infissi con struttura in alluminio e rivestimento esterno in legno. Queste tre soluzioni, però sono molto costose. Dunque, potrei suggerirti dei doppi vetri con infissi in PVC, ottimi sigillanti e dal prezzo abbordabile.

 

Mar, 09/04/2013 - 10:02
apex apex-2
randomness